Principali destinazioni


Mimosa: la protagonista della Festa della Donna

Perché si regala la mimosa

Come scegliere un bouquet di mimose

Come mantenere fresche le mimose recise



Mimosa: la protagonista della Festa della Donna

Ogni anno la mimosa per tutti è il preludio alla primavera, con la sua fioritura a fine febbraio e i suoi colori accesi, la mimosa ci permette di salutare il grigio e la nebbia tipici dell’inverno e di accogliere la primavera con le sue temperature miti. Ma cosa simboleggia il fiore della mimosa? Che significato ha la mimosa? Perché si regala per la Festa della Donna? Queste sono solo alcune delle domande che ci vengono poste quando si avvicina questa ricorrenza.

Prima di tutto però, sfatiamo un mito: la mimosa non è un fiore! Si tratta di un’acacia originaria dell’Australia, un arbusto che in Italia ha trovato le condizioni ideali per crescere e svilupparsi spontaneamente e che ci delizia con la sua fioritura giallo paglierino ogni anno. I suoi rametti sono ciò che effettivamente viene utilizzato per realizzare i mazzi di mimosa per la Festa della Donna e altri bouquet di fiori misti tipici di questa stagione.



Perché si regala la mimosa