Fiori Secchi

  • Ordina per

  • Filtro

    Prezzo
    e
Creazioni uniche
Ci impegniamo a realizzare creazioni floreali all'avanguardia che si distinguono per stile e unicità.
Consegna in giornata
Garantiamo la consegna in giornata per tutti i nostri prodotti floreali. Il tuo regalo floreale arriverà poche ore dopo il completamento dell’ordine.
Qualità garantita
Consegniamo sempre fiori freschi di primissima qualità che vengono lavorati dal fiorista più vicino al luogo di destinazione poco prima della consegna.

Bouquet di fiori secchi con consegna a domicilio

I fiori secchi sono di gran moda da qualche anno a questa parte: elemento decorativo a sé stante nella più pura tradizione country chic, il bouquet di fiori secchi darà un tocco pastello e rilassante al vostro arredamento. 

Regalare un bouquet di fiori secchi

Grazie a Interflora, leader nella consegna di fiori, è ora possibile far recapitare un bouquet di fiori secchi a domicilio. Assemblati nei nostri laboratori italiani da un fiorista creativo, i nostri bouquet di fiori secchi sono preparati e confezionati con cura per essere consegnati il giorno successivo in tutta Italia. Un imballaggio rinforzato proteggerà i fiori durante il trasporto e la consegna dei fiori secchi sarà effettuata dalle Poste.

E se li regalaste anche a voi? Un bouquet di fiori secchi si conserva a lungo e darà un tocco country alle vostre decorazioni: scegliete dalla nostra ampia selezione di bouquet di fiori secchi (diversi tipi di fiori, colori e combinazioni) quello che meglio valorizza il vostro arredamento. Vera e propria tendenza nella decorazione, i fiori secchi sono molto popolari soprattutto nelle decorazioni scandinave, ma daranno anche un tocco bohemien all'arredamento di qualsiasi stanza della vostra casa.

Se il bouquet desiderato non è disponibile, o se avete voglia di creare da soli un bouquet di fiori secchi o un pot-pourri, è possibile e anche molto semplice. I nostri fioristi vi offrono di seguito alcuni consigli su come realizzare il vostro bouquet di fiori secchi.

Come essiccare i fiori

Quali fiori essiccare?

Se vi state chiedendo come essiccare i fiori, dovete sapere che è meglio raccogliere i fiori in una giornata soleggiata e asciutta, assicurandovi che la rugiada del mattino sia evaporata.

Ogni fiore ha un momento appropriato del suo ciclo di vita per essere raccolto. Le rose, la lavanda e l'artemisia vengono raccolte subito dopo la fioritura. Le ortensie e l'achillea si raccolgono al meglio alla fine del periodo di fioritura, che si manifesta con il cambiamento di colore dei fiori. Erba cipollina e primule orecchie d'orso possono essere raccolte quando sono in piena fioritura.

Una volta che avete i vostri fiori in mano, dovete prima rimuovere la maggior parte del fogliame. Se non si riesce a essiccare subito i fiori, è consigliabile metterli in acqua tiepida in un luogo fresco e buio per qualche ora.

Consiglio: per mantenere i fiori morbidi una volta essiccati, una ricetta della nonna prevede di mettere in un vaso l'equivalente di un bicchiere riempito con ¼ di glicerina e ¾ di acqua. Una volta che i fiori hanno assorbito il liquido, si può passare alla fase di essiccazione!

Tecniche di essiccazione dei fiori

Il metodo più semplice ed economico per essiccare i fiori è l'essiccazione all'aria. Questo metodo è adatto anche alla maggior parte dei fiori. È sufficiente appendere i fiori a testa in giù in un luogo asciutto, buio e arieggiato. Fate particolare attenzione a non farli marcire con l'umidità. Se non avete un luogo abbastanza buio, prendete in considerazione l'idea di avvolgere i fiori in un giornale.

Per semplicità, potete unirli in piccoli mazzi da 5 a 8 fiori. A seconda dei fiori, il tempo di essiccazione varia notevolmente: da poche ore a diverse settimane! Ricordate di controllare di tanto in tanto lo stato dei vostri fiori per vedere se hanno raggiunto la fine del loro tempo di essiccazione.

Tuttavia, non tutti i fiori possono essere essiccati all'aria. È quindi importante conoscere altri metodi che possono aiutarvi.

Ad esempio, è possibile utilizzare la tecnica del gel di silice o del gel essiccante. Si può acquistare nei centri di giardinaggio o nelle farmacie. Dovrete stendere uno strato sul fondo di una scatola ermetica, quindi posizionarvi sopra i fiori, coprire con un nuovo strato di gel e chiuderla. Lasciate così per una settimana circa e controllate se i fiori si sono asciugati correttamente. Se rimangono residui di cristallo sui fiori, rimuoveteli delicatamente con una spazzola.

Anche l'acqua può essere un metodo di essiccazione: forse lo avete già sperimentato involontariamente, dimenticando un mazzo di fiori in un vaso! Quando i fiori del bouquet iniziano a seccarsi, togliete l'acqua stantia e sostituitela con 2-3 cm di acqua pulita. Dopo aver rimosso le foglie danneggiate dagli steli, potete mettere i fiori nel vaso. Mantenere il livello dell'acqua finché i fiori non sono completamente asciutti. Anche in questo caso, evitate di posizionarli troppo vicini a una fonte di luce per preservarne il colore.

Suggerimenti per i fiori secchi

Per appendere facilmente i fiori a testa in giù, prendete in considerazione l'utilizzo di appendini a clip!

I vostri fiori si impolverano dopo un lungo periodo di essiccazione? Presso i centri di giardinaggio o i fioristi è possibile trovare prodotti speciali per pulirli delicatamente.

E per mantenere i vostri bouquet lucidi e duraturi, spruzzateli con la lacca e lasciateli asciugare ancora per qualche giorno.

Volete decorare un invito, un biglietto di auguri o un album fotografico con fiori secchi? Mettete i vostri fiori tra due fogli di giornale e appoggiatevi sopra un dizionario per appiattirli come in un erbario. Lasciateli asciugare per qualche giorno o qualche settimana.

Preparare un pot-pourri con fiori secchi

I fiori secchi possono essere utilizzati per ogni tipo di fantasia: allora perché non usarli in modo diverso da un bouquet? In un pot-pourri, decorano e profumano la casa. Come ottenere il proprio:

- 4 tazze di petali di rosa, foglie di rosa, vari fiori profumati a scelta, corteccia di legno

- 1 cucchiaino di chiodi di garofano, semi di pepe e semi di cardamomo, mezzo baccello di vaniglia, 3 stecche di cannella

- alcune scorze di agrumi (arancia, limone, pompelmo, ecc.)

alcune foglie secche di geranio profumato

- 3 foglie di alloro a pezzi e alcuni steli di lavanda

- 4 etti di polvere di radice di iris (come fissativo, disponibile in erboristeria)

- qualche goccia di olio essenziale di rosa, gelsomino o geranio.

Fate asciugare tutte le piante con il metodo che preferite e poi mescolate tutti gli ingredienti. Preparate la miscela 2 o 3 volte a settimana per due mesi e il gioco è fatto!

Quando la miscela è completamente asciutta, si può riporre in graziosi contenitori per profumare la casa. Potete anche preparare delle bustine profumate da mettere negli armadietti.

Differenza tra un fiore secco e un fiore artificiale

Come la rosa stabilizzata, il fiore secco non è un fiore artificiale! Sono semplicemente fiori che si sono essiccati dopo essere stati raccolti, seguendo un processo naturale. Circa il 20% dei fiori secchi che si possono acquistare per la consegna sono stati però tinti, per ravvivarne i colori e così via. Come spiegato in precedenza, esistono vari metodi di conservazione dei fiori, come la lacca, ma i fiori secchi consegnati da Interflora non sono trattati, tutto è naturale.

Indica il giorno di consegna desiderato

Indica il giorno di consegna desiderato